P.C. ANA

Protezione Civile

La Nascita della P.C. ANA

Coro Sesia

CORO A.N.A. SESIA

In ricordo delle tradizioni , ma non solo quello, anche la Sezione di Vercelli può vantare al suo interno il coro  alpino : il coro sezionale A.N.A. “ Sesia”.

photo2

Galleria Fotografica

Galleria fotografica di tutte le nostre adunate e dei nostri eventi

Rev.logo 2 2018

21° Raduno a Vercelli

Il programma della manifestazione che si terrà a Vercelli il 12-13-14 Ottobre 2018

 

Partita da Vercelli la 10^ tappa della Staffetta Alpina Ventimiglia -Trieste in occasione della celebrazione del 150° Anniversario di fondazione delle Truppe Alpine

staffetta

Sabato 18 giugno 2022    (Sezione ANA  Vercelli – Sezione  ANA  Novara )
Brigata alpina Taurinense  -  RGT Nizza  Cavalleria
Tappa    Vercelli – Borgo Lavezzaro – Novara
Tappa di pianura con l’omaggio al fautore del Corpo

 

 

tappa 10 

 

La decima tappa della staffetta si è corsa tra Vercelli e Novara, città di pianura ma alpine al 100%, lungo un itinerario in cui si iscrive la storia degli alpini insieme a quella dell’Unità d’Italia. I militari del reggimento Nizza cavalleria (1°), che portano le insegne della brigata alpina Taurinense dell’Esercito, hanno corso insieme a quelli dei gruppi sportivi dell’ANA, attraversando subito luoghi come Robbio (nel pavese), Palestro e Confienza – che nel 1859 furono teatri di episodi vittoriosi della seconda guerra d’indipendenza, con la cavalleria e i bersaglieri tra i protagonisti – non senza passare anche davanti alla cascina di Torrione (nel novarese) che fu il quartier generale di Vittorio Emanuele II durante il secondo conflitto contro l’Austria (dove una lapide ricorda tra l’altro che il Re fu nominato dai francesi caporale d’onore degli Zuavi per il coraggio dimostrato in battaglia). Gli Alpini sarebbero nati tredici anni dopo, sempre per mano del sovrano, il quale appose a Napoli la firma sul decreto che istituì il Corpo ideato dal capitano Domenico Perrucchetti e fortemente voluto dall’allora ministro della guerra Cesare Ricotti Magnani, o Magnani Ricotti, come riporta la targa della piazza di Borgolavezzaro, il Comune nel novarese dove nacque il generale e ministro.

Il Ricotti, appassionato di montagna (fu tra i fondatori del Club Alpino Italiano), si adoperò in modo decisivo per vincere le difficoltà politiche e burocratiche legate alla costituzione di una nuova specialità dell’Esercito e fu grazie a lui se pochi mesi dopo il 15 ottobre del 1872 – data di nascita del Corpo – le prime quindici compagnie ebbero vita, dando il via alla storia e alla leggenda degli Alpini sul campo, in pace e in guerra. A Borgolavezzaro la staffetta è giunta di corsa per rendere gli onori ai caduti alla presenza degli Alpini novaresi e del Sindaco, prima dell’omaggio alla grande penna che ricorda il generale nella piazza che porta il suo nome.

Borgolavezzaro è equidistante dai due poli dell’ultima tappa in Piemonte, partita da piazza Cavour a Vercelli, dopo la cerimonia dell’alzabandiera organizzata dalla Sezione intitolata ai Fratelli Garrone, entrambi – caso unico nella storia – ufficiali decorati di Medaglia d’oro al valor militare per gesta eroiche nella Prima Guerra Mondiale. Vercelli – ha ricordato il presidente Piero Medri – ha dato i natali anche ad altre figure di spicco, come il capitano Vittorio Varese, anche lui Medaglia d’Oro (per la conquista del Montenero nel 1915), ed Eugenio Palazzi, che secondo uno studio svolto dalle penne nere vercellesi, è da considerarsi il padre di 33, l’Inno degli Alpini, senza contare la figura del beato Secondo Pollo, che fu cappellano militare del 3° alpini in Montenegro.

                                                                                                 

Video al link.

https://www.ana.it/2022/06/18/tappa-di-pianura-con-lomaggio-al-fautore-del-corpo/

 

 

               
               

 

 
 
 
 

Alpin Dla Bassa

AlpDlaBassa

Adunata

 Logo Adunata Rimini 2022

 
 
 
 

Consiglio

Pres Medri

Piero Medri

Presidente
p.medri@alice.it

Negro F

Flavio Negro

Vice Presidente Vicario
flavio.negro56@gmail.com

Matiuzzo

Maurizio Mattiuzzo

Vice Presidente
maurizio.mattiuzzo@me.com

profile

Roberto Racca

Segretario-Tesoriere
raccaroberto@libero.it
leggi tutto
 

„Addio montagna, patria, reggimento, addio mamma e primo amore, cantavano gli alpini. Cantavano e piangevano gli alpini valorosi, e c'era nel loro canto paziente lo struggimento della nostra umana impotenza.“

Le nostre iniziative

iniziative sociali

Eventi in programma

calendario

Link Suggeriti

link

Area Riservata

area riservata