M.O.V.M.  F.lli   Eugenio e Giuseppe GARRONE

 
   nUOVO mONUMENTO SEZ. n             Mon.Rongio Camillo               

  

Presidente: PIERO MEDRI           320/0573437           Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Segretario: CLAUDIO RONCO

 

INDIRIZZO:

C.so Rigola 150, 13100 VERCELLI - tel. 0161/213161                   e-mail:   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Anno 2016 = n. 897 associati di cui  664 Alpini e 233 Soci Aggregati

 

 

Sezione fondata  24 - 11-1924 

è intitolata alla M.O.V.M.  f.lli  Eugenio e Giuseppe Garrone.

 

La sezione Alpini di Vercelli viene fondata il 24 novembre 1924e raccoglie 46 soci fondatori che in breve tempo diventano  72.

 

L'Assemblea avviene in una sala dell'albergo Aquila Nera (non più esistente),che si trovava in via Dante e quì avviene la costituzione della Sezione.

 

Il primo presidente della sezione fu Guido Dellarole , mentre il primo consiglio era così composto: vice presidente Antonio Bodo, consiglieri Giuseppe Turina,Giuseppe Bertero,Carlo Rossi,Lodovico Baratto,Antonio Brocchi.

 L' inaugurazione ufficiale della sezione avvenne domenica 29 novembre e madrina del gagliardetto fu Maria Ciaudano Garrone,madre delle due medaglie d'oro fratelli Garrone.

 

Alla guida della sezione si susseguirono nell' ordine i presidenti

 

dal 1924 al 1932    Dellarole Guido

 

dal 1932 al 1935    Chicco Oreste

 

dal 1935 al 1940   Bodo Antonio

 

dal 1940 al 1940   Turina Giuseppe (richiamato alle armi)

 

dal 1940 al 1947   Ferraro Luigi

 

dal 1947 al 1950   Dazza Francesco

 

dal 1950 al 1953   Turina Giuseppe

 

dal 1953 al 1966   Gherzi Giovanni

 

dal 1966 al 1975   Oppezzo Roberto     

 

dal 1975 al 1981   Penso Silvio

 

dal 1981 al 1993   Serazzi Dino

 

dal 1993 al 1999   Torriano Battista 

 

dal 1999 al 2000  Barasolo   

 

dal 2000 al 2010  Ciocchetti GianDomenico

 

dal 2010              Medri  Piero

 

Agli inizi del  1982,  per dare voce all’ attività della sezione  prende vita il giornale sezionale "Alpin dla bassa", promotore il presidente Dino Serazzi e con la collaborazione di   Silvio Penso , Aceto G., Alessio S., Baratto G.,Corbelletti E.,Corio V., Damosso C., Pretta P., Tibaldeschi A., Torriano B., Vaccarone G .

 

Sotto la presidenza di D.Serazzi viene inaugurato il 23 giugno del 1984 il monumento " Alberi della pace"  con il  terreno internazionale costituito da terre inviate da ben 59 nazioni.

 

Nel 1992, la Sezione inaugura la nuova  sede insediandosi nei locali della ex colonia Elioterapica in c.so Rigola 150.  La cerimonia ufficiale avviene il 15 di novembre,in quell'occasione viene scoperta  in sede la lapide a Don Secondo Pollo alla presenza dell' arcivescovo Tarcisio Bertone.  

 

 Il 31 marzo del 1994 lo stadio Robbiano è spettatore del giuramento solenne delle reclute del 2° scaglione Btg Mondovì della Br.Alp. Taurinense, il presidente B.Torriano unitamente al sindaco F.Bodo consegnano nella serata del 30 marzo presso il teatro Civico al gen. di Brigata Aldo Varda  la cittadinanza onoraria alla Brigata Alpina Taurinense . 

 

Nei giorni 26-27 settembre del 1998 , la città di Vercelli tiene a battesimo il 1° raduno delle sezioni del I° Raggruppamento ( Francia -Liguria-Piemonte e Valle d'Aosta).

 

Nell'aprile del 2003 per ricordare la figura di don S.Pollo a Rongio Camillo (Masserano) presso la comunità di don Luigi Longhi  la sezione di Vercelli inaugura un monumento a lui dedicato , da allora ogni anno nel mese di Dicembre si rinnova la celebrazione . 

 

Nell' Aprile 2008 la sezione di Vercelli e il suo presidente G.Ciocchetti, stringono gemellaggio con la sez. di Aquileia che intitola la propria sede del gruppo ai f.lli Eugenio e Giuseppe Garrone.

 

Nel gennaio 2012 si celebra il trentennale di fondazione del nostro giornale sezionale "Alpin d'la bassa", con un concerto al teatro Civico della fanfara della Brigata Alpina Taurinense. Per sugellare questo importante traguardo viene anche istituito il premio omonimo, con l'intento di premiare l'alpino più meritevole della sezione . La  I^ edizione del premio Alpin d'la bassa viene assegnata all'alpino del gruppo Vercelli Don S.Pollo   M. Mattiuzzo ,un appuntamento annuale che si rinnoverà nel mese di Novembre per i prossimi anni